venerdì 1 settembre 2017

La saga di saga Harry Potter e i suoi 20 anni

Harry Potter, un compagno di crescita da ben 20 anni

«- After allthis time?»
«- Always!»



Chissà se J.K. Rowling aveva capito fino in fondo cosa queste parole avrebbero significato per milioni e milioni di fans mentre le scriveva, dando vita ad una belle pagine di letteratura inglese più belle e profonde del panorama contemporaneo.
Sono passati ben vent’anni da quando Harry Potter e la Pietra Filosofale fece la sua prima comparsa in tutte le librerie del Regno Unito, e da quel momento non si è più fermato: al primo capitolo della saga, ne sono seguiti altri sei, scritti nel giro di un decennio, redendo la loro creatrice la donna più ricca dell’intero regno britannico dopo la regina Elisabetta. Al successo dei romanzi, poi, si sono uniti anche otto film che hanno consacrato la figura di Harry Potter e di tutto il suo mondo all’immortalità, imprimendoli a fuoco nella memoria e nei cuori di intere generazioni. Mi sono domandata più e più volte su cosa poteva scrivere questo mio primo articolo destinato a un blog di letteratura di ragazzi, e alla fine ho deciso di scrivere del “maghetto più famose del mondo”. Voi direte «Certo, che fantasia!» e non posso che darvi ragione, in quanto sono consapevole che su Harry Potter è stato detto tutto, di tutto e da tutti, quindi non rappresenta di certo una novità, ma mi sembra doveroso non solo perché questa opera letteraria compie vent’anni, come dicevo prima, ma perché ho deciso di leggerlo e di tuffarmi in questo magico mondo solo da poco, nonostante la mia generazione si sia arruolata nell’Esercito di Silente fin dai primi anni. 
Sono cresciuta con il boom di Hogwarts, ma mi sono sempre rifiutata di leggerlo o di seguire i film, semplicemente perché non sono un’amante o un’appassionata di quello che viene definito “best seller” e che quindi “devi leggerlo per forza”; quest’anno, però, a distanza di molti anni dall’uscita dell’ultimo libro ho ceduto alle pressioni, sempre più insistenti, delle mie amiche e così con una massiccia dose di scetticismo, mi sono tuffata nel magico mondo di Harry Potter. In un “tour de force” durato circa un mese e mezzo, ho letto tutta la saga e quando ho letto l’ultima pagina… ho desiderato di riprendere in mano il primo libro e ricominciare tutto da capo!
Sono sempre stata abituata a leggere fantasy, a giocare con la mia immaginazione e lasciarmi andare sulle ali della fantasia, ma quello che ho trovato e provato leggendo i romanzi di J.K. Rowling non l’avevo mai sperimentato prima. Harry Potter, infatti, non è solo una favola per bambini, ma un insegnamento di vita che porterò sempre nel mio cuore. Il romanzo cresce d’intensità con il passare del tempo, con il crescere dei protagonisti, che inevitabilmente corrisponde anche con la crescita del lettore. Una crescita che non corrisponde solo a quella fisica, ma intellettuale, emotiva, psicologica.
Harry Potter ci insegna che il mondo è un posto spaventoso, a tratti crudele e cattivo, ma che questo può essere combattuto e sconfitto se si lotta insieme a persone che amiamo e che ci voglio bene; che non tutto è quello che sembra, che l’abito non fa il monaco, che il bene e il male sono solo questioni di scelte e che non esiste solo il bianco e il nero, ma sono le sfumature a fare la differenza.
A dare vita a tutto questo ci sono i personaggi, tracciati con maestria dalla penna sapiente di K.J. Rowling, che incarnano una storia, una psicologia e quindi un insegnamento ogni volta diverso ed unico, dando vita a colpi di scena inaspettati e commoventi che ti lasciano senza parole e singhiozzanti.
Insomma, Harry Potter è una lettura adatta davvero a tutte le età, dai più giovani ai meno giovani, quindi se ci sono delle mamma che mi stanno leggendo, prendano alle lettera questo consiglio: andate in libreria, acquistate il primo libro di questa fantastica saga e gettatevi insieme ai vostri figli tra le braccia della magia di Hogwarts. Non ve ne pentirete, ma soprattutto regalerete a voi stesse e ai vostri bambini emozioni che resteranno con voi per sempre, come gli amici che vi farete e che non resteranno relegati tra le pagine di questi libri, ma usciranno, prenderanno vita nei vostri cuori e vi guideranno per sempre in questo mondo pieno di sfumature e di luci e ombre. 

Melania